Servizi anagrafici

Servizi anagrafici

  •  
     
  •  
  • Registrazione dei cittadini israeliani presenti all'estero

  •  

     

     

     
    I cittadini israeliani residenti all’estero per un periodo superiore ai 45 giorni devono essere registrati presso il Consolato israeliano più vicino alla zona di residenza (clicca qui per scaricare il modulo per la registrazione di un cittadino israeliano all’estero)
    I cittadini israeliani residenti all’estero per oltre un anno devono registrasi presso  il consolato una volta all’anno (vedi le istruzioni che riguardano l’obbligo di registrazione riportate alla fine del libretto del passaporto).
    Compilare il modulo e inviarlo via fax o via e-mail al dipartimento consolare della propria zona.

     

  • Registrazione di un Neonato Nato da Cittadini Israeliani Residenti all’Estero

  •  
     
    Nella sezione 11 della legge sull’Anagrafe si specifica che “un residente che ha avuto un figlio nato all’estero deve comunicare al funzionario i dati del neonato, entro 30 giorni dalla nascita.”
     
     
    1.      Procedura per presentare  una “notifica di nascita di un cittadino israeliano all’estero”.
    Per registrare un figlio nato all’estero come cittadino israeliano, uno dei genitori deve presentarsi dinanzi al rappresentante consolare / diplomatico ed espletare le procedure di registrazione, durante le quali verrà richiesto di:
     
    Compilare e firmare il modulo della notifica di cittadino israeliano nato all’estero (clicca qui per scaricare il modulo notifica della nascita di un cittadino israeliano all’estero)
     
    Presentare Il certificato di nascita originale, autenticato con il timbro Apostille nei paesi   firmatari della convenzione dell’Aia del 1961, o la presentazione del certificato autenticato dall’autorità competente del paese in questione.
     
    Fotocopia del passaporto dei genitori.
     
    Se i genitori sono sposati ma ciò non risulta ufficialmente all’Anagrafe dello Stato d’Israele, deve essere presentato il loro certificato di matrimonio autenticato (clicca qui per scaricare il modulo per la notifica del cambio dello stato civile).
     
     
     
     
    2.      Rilascio del passaporto ad un minore appena registrato.
    Per rilasciare un passaporto ad un minore, uno dei genitori deve essere presente con il figlio dinanzi al rappresentante consolare / diplomatico. La procedura di rilascio di un passaporto per un minore avviene come segue:
     
    Compilare il modulo per il rilascio di un passaporto (clicca qui per scaricare il modulo per un passaporto nuovo)
     
    Presentare 2 fototessere
     

     

     

  • Richieste di informazioni anagrafiche

  •  
    Le rappresentanze israeliane all’estero forniscono ai cittadini israeliani o/e ai residenti israeliani che si trovano all’estero alcuni dei servizi previsti dalla legge 5725/1965 sull’Anagrafe, la legge 5716/1956 sui nomi, 5716 – 1956 e la legge 5741/1981 sul registro dei reati e la riabilitazione dei pregiudicati.
     
     
    1.      Moduli per richiedere un estratto di registrazione/certificato di nascita / certificato di morte / registro di entrate ed uscite
    Per ricevere uno dei certificati sopra elencati, deve essere compilato un modulo di richiesta della documentazione all’Anagrafe (clicca qui per scaricare il modulo per ottenere documentazione dall’Anagrafe). Il servizio è gratuito, a meno che sia prevista un'Apostille (clicca qui per aprire la tabella delle tasse)
     
    Se si necessita di un certificato di nascita tradotto in lingua inglese, deve essere presentato in anticipo un modulo.
     
    Si potrà fare verificare l'arrivo del certificato presso il dipartimento consolare entro 4-6 settimane di tempo.
     
     
     
    2.      Certificato attestante la cittadinanza o la non cittadinanza israeliana
    In base alla sezione 15 della Legge 5712 – 1952 sulla cittadinanza (versione consolidata),un cittadino israeliano ha il diritto di ricevere un certificato dal Ministero dell'Interno che attesti la sua cittadinanza israeliana. Il certificato può essere ottenuto in inglese ed in ebraico, e recare anche la data in cui la cittadinanza è stata conferita. Chi è interessato a riceverlo in ebraico deve specificarlo esplicitamente nella richiesta.
     
    A volte le autorità locali richiedono una certificazione della cittadinanza israeliana a quei richiedenti israeliani per i quali non è sufficiente un passaporto israeliano valido. Al fine fine di ottenere un certificato attestante la cittadinanza israeliana o la non cittadinanza direttamente dal Ministero israeliano dell’Interno, è necessario compilare un modulo (clicca qui per scaricare il modulo per un certificato attestante la cittadinanza israeliana)/(clicca qui per scaricare il modulo per un certificato attestante la NON cittadinanza israeliana​)e inviarlo via posta alla rappresentanza consolare, assieme a una fotocopia della Carta d’identita e del Passaporto del richiedente. La tassa deve essere versata con il modulo (clicca qui per aprire la tabella delle tasse).
     
    Importante: tutti i campi del modulo devono essere compilati. I campi non rilevanti devono essere barrati con una riga.
     
    Il certificato viene rilasciato di solito entro 8-12 settimane.
     
     
     
     
    3.      Richiesta di localizzazione di un indirizzo
    Qualora si desideri localizzare l’indirizzo di una persona anagraficamente registrata in Israele, o si desideri accertare il nome esatto di una persona registrata in Israele, è necessario presentare due copie del modulo per ricevere informazioni dall’Anagrafe (clicca qui per scaricare il modulo per ricevere informazioni dagli uffici anagrafici).
     
    Per usufruire di questo servizio è necessario versare una tassa (clicca qui per aprire la tabella delle tasse).
     
     
     
    4.     Richiesta di informazioni su un viaggiatore
    Per ricevere informazioni su un viaggiatore compilare il modulo "Richiesta di informazioni su on viaggiatore" (cliccare qui per scaricarlo) e inviarlo firmato all'ufficio consolare.
    La richiesta sara' trasmessa all'autorita' competente in Israele.
     
     
     
     
     
  • Notifiche e Aggiornamenti anagrafici al Ministero dell’Interno

  •  
    In base alla Legge 5725 – 1965 sull’Anagrafe, un cittadino israeliano è tenuto a comunicare all’Ufficio anagrafico del Ministero dell’Interno ogni cambiamento del suo stato civile. Per i cittadini israeliani all’estero ciò avviene attraverso degli appositi moduli, che vengono inviati al Ministero dell’Interno in Israele attraverso i dipartimenti consolari di tutto il mondo.
    Di seguito sono specificati i dettagli sulle modalità per notificare al Ministero dell’Interno le variazioni dello stato personale e civile dei cittadini israeliani:
     
     
     
    1. Notifica di un matrimonio
    Un cittadino israeliano che si sposa all’estero deve notificare all’Anagrafe della popolazione il suo nuovo stato civile tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo di comunicazione del cambio di stato civile) e inviarlo al Dipartimento consolare assieme al certificato di matrimonio originale, unitamente alla sua traduzione autenticata in inglese o in ebraico. Se il/la coniuge non è di nazionalità israeliana, è necessario allegare una fotocopia della prima pagina del suo passaporto.
    Il servizio è gratuito.
     
     
     
    2. Notifica di un divorzio.
    Un cittadino israeliano che divorzia all’estero deve comunicare all’Anagrafe della popolazione il suo nuovo stato civile tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo per la notifica del cambio di stato civile) e inviarlo al Dipartimento consolare, firmato da entrambi gli sposi, assieme al certificato originale tradotto e autenticato (a meno che sia già in inglese) del divorzio. Se il/la coniuge non è di nazionalità israeliana, è necessario allegare una fotocopia della prima pagina del suo passaporto
    Il servizio è gratuito.
     
     
     
    3. Notifica di morte
    Un membro della famiglia di un cittadino israeliano deceduto all’estero deve communicare all’Anagrafe della popolazione il decesso del suo parente tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo di notifica del cambiamento di stato personale) e inviarlo al Dipartimento consolare, assieme al certificato di morte originale, tradotta e autenticato (a meno che sia già in inglese).
    Il servizio è gratuito.
     
     
     
    4. Notifica del decesso di un coniuge
    Un cittadino israeliano rimasto vedovo deve notificare all’Anagrafe della popolazione il cambiamento del suo stato civile tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo di notifica del cambiamento di stato civile) e inviarlo al Dipartimento consolare, assieme al certificato di morte del coniuge originale, tradotto e autenticato (a meno che sia già in inglese).
    Il servizio è gratuito.
     
     
     
    5. Notifica del scelta di un nome per una persona divorziata o vedova.
    Un cittadino israeliano divorziato o vedovo, che desideri scegliere un nuovo cognome o nome deve notificare all’Anagrafe della popolazione il cambiamento nel suo stato civile tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo di notifica del scelta del nome) e inviarlo al Dipartimento consolare, assieme al certificato originale di matrimonio, divorzio o morte, tradotto e autenticato (a meno che sia già in inglese).
    È necessario informare di persona la rappresentanza consolare, per attuare questa procedura.
    Il servizio è gratuito.
     
     
     
    6. Notifica di variazione del nome.
    Un cittadino israeliano che desidera cambiare il proprio nome o cognome deve presentarsi di persona alla rappresentanza consolare, dove deve compilare il modulo della notifica di variazione del nome in duplice copia (clicca qui per scaricare il modulo). La rappresentanza consolare invierà il modulo al Ministero dell'Interno in Israele. Una volta approvata la variazione del nome, viene quindi aggiornato il passaporto. Quando un cittadino che ha cambiato il proprio nome ritorna in Israele, deve presentarsi al Ministero dell’Interno per aggiornare cambiala variazione anche sulla sua Carta d’identità.
    Per la variazione del nome è necessario versare una tassa (clicca qui per aprire la tabella delle tasse)