Ministero dell’Interno

Ministero dell’Interno

  •  
     
  •  
  •  
    In base alla Legge 5725 – 1965 sull’Anagrafe, un cittadino israeliano è tenuto a comunicare all’Ufficio anagrafico del Ministero dell’Interno ogni cambiamento del suo stato civile. Per i cittadini israeliani all’estero ciò avviene attraverso degli appositi moduli, che vengono inviati al Ministero dell’Interno in Israele attraverso i dipartimenti consolari di tutto il mondo.
    Di seguito sono specificati i dettagli sulle modalità per notificare al Ministero dell’Interno le variazioni dello stato personale e civile dei cittadini israeliani:
     
     
    1. Notifica di un matrimonio

    Un cittadino israeliano che si sposa all’estero deve notificare all’Anagrafe della popolazione il suo nuovo stato civile tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo di comunicazione del cambio di stato civile) e inviarlo al Dipartimento consolare assieme al certificato di matrimonio originale, unitamente alla sua traduzione autenticata in inglese o in ebraico. Se il/la coniuge non è di nazionalità israeliana, è necessario allegare una fotocopia della prima pagina del suo passaporto.
    Il servizio è gratuito.
     
     
    2. Notifica di un divorzio.

    Un cittadino israeliano che divorzia all’estero deve comunicare all’Anagrafe della popolazione il suo nuovo stato civile tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo per la notifica del cambio di stato civile) e inviarlo al Dipartimento consolare, firmato da entrambi gli sposi, assieme al certificato originale tradotto e autenticato (a meno che sia già in inglese) del divorzio. Se il/la coniuge non è di nazionalità israeliana, è necessario allegare una fotocopia della prima pagina del suo passaporto
    Il servizio è gratuito.
     
     
    3. Notifica di morte

    Un membro della famiglia di un cittadino israeliano deceduto all’estero deve communicare all’Anagrafe della popolazione il decesso del suo parente tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo di notifica del cambiamento di stato personale) e inviarlo al Dipartimento consolare, assieme al certificato di morte originale, tradotta e autenticato (a meno che sia già in inglese).
    Il servizio è gratuito.
     
     
    4. Notifica del decesso di un coniuge

    Un cittadino israeliano rimasto vedovo deve notificare all’Anagrafe della popolazione il cambiamento del suo stato civile tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo di notifica del cambiamento di stato civile) e inviarlo al Dipartimento consolare, assieme al certificato di morte del coniuge originale, tradotto e autenticato (a meno che sia già in inglese).
    Il servizio è gratuito.
     
     
    5. Notifica del scelta di un nome per una persona divorziata o vedova.

    Un cittadino israeliano divorziato o vedovo, che desideri scegliere un nuovo cognome o nome deve notificare all’Anagrafe della popolazione il cambiamento nel suo stato civile tramite la compilazione dell’apposito modulo (clicca qui per scaricare il modulo di notifica del scelta del nome) e inviarlo al Dipartimento consolare, assieme al certificato originale di matrimonio, divorzio o morte, tradotto e autenticato (a meno che sia già in inglese).
    È necessario informare di persona la rappresentanza consolare, per attuare questa procedura.
    Il servizio è gratuito.
     
     
    6. Notifica di variazione del nome.

    Un cittadino israeliano che desidera cambiare il proprio nome o cognome deve presentarsi di persona alla rappresentanza consolare, dove deve compilare il modulo della notifica di variazione del nome in duplice copia (clicca qui per scaricare il modulo). La rappresentanza consolare invierà il modulo al Ministero dell'Interno in Israele. Una volta approvata la variazione del nome, viene quindi aggiornato il passaporto. Quando un cittadino che ha cambiato il proprio nome ritorna in Israele, deve presentarsi al Ministero dell’Interno per aggiornare cambiala variazione anche sulla sua Carta d’identità.
    Per la variazione del nome è necessario versare una tassa (clicca qui per aprire la tabella delle tasse)
     
     
    7. Notifica del cambio di indirizzo in Israele
     
    Un cittadino israeliano che risiede all’estero e desidera cambiare l’indirizzo in Israele, deve farlo tramite la compilazione del modulo del cambio dell’indirizzo (clicca qui per scaricare il modulo). È necessario portare di persona alla rappresentanza consolare un documento d’identità. Si deve anche allegare la fotocopia  della  carta d’identita del/la coniuge. Se sono presenti figli maggiorenni  in casa, è necessario allegare anche le fotocopie delle loro carte d’identita.